Cosa fa e dove lavora l’Operatore Socio Sanitario

L’Operatore Socio Sanitario (OSS) lavora in strutture pubbliche, al domicilio oppure in strutture private (es ospedali, case di riposo, centri diurni per disabili, comunità alloggio, centri diurni integrati) .

Supporta le persone in difficoltà nel soddisfare i loro bisogni primari (es li aiuta nella loro igiene personale, nel vestirsi, nel somministrare i pasti) svolge piccoli compiti di natura igienico-sanitaria, ascolta l’utente, si rapporta con i suoi familiari e contribuisce a realizzare il progetto assistenziale della persona.

Corsi OSS - Fondazione Luigi Clerici

Figura di cerniera tra l’utente, la famiglia e l’equipe assistenziale nella quale è inserito, l’OSS può svolgere i propri compiti in autonomia, oppure su precise indicazioni di altri professionisti  (es infermieri, educatori, dietologi).  Normalmente lavora in supporto all’infermiere.

Fondazione Luigi Clerici, ente accreditato in Regione Lombardia, tiene da decenni in tutte le sue sedi percorsi formativi ai sensi della normativa vigente (DGR 5101 del 18/07/07) per diventare Operatori Socio Sanitari.

Prerequisiti di accesso al corso:

  • Maggiore età
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado oppure qualifica di durata almeno triennale, qualifica professionale rilasciata al termine di percorsi biennali di prima formazione
  • Per i cittadini stranieri, oltre ad una buona capacità di espressione orale e scritta della lingua italiana, sono richiesti dichiarazione di valore del titolo di studio se extracomunitari oppure traduzione asseverata del titolo di studio se comunitari

Durata: 450 ore di teoria, 100 ore di pratica e 450 di tirocinio presso strutture scelte dall’ente o suggerite dall’allievo

Principali argomenti del corso:

  • Elementi di igiene personale, ambientale (al domicilio e nelle strutture) ed alimentare;
  • Elementi di economia domestica;
  • Elementi di anatomia e fisiopatologia;
  • Elementi di riabilitazione e mobilitazione;
  • Elementi di assistenza di base (alimentazione, movimento, igiene…);
  • Elementi di farmacologia;
  • Elementi di diritto amministrativo, elementi di normativa sociale e sanitaria nazionale e regionale, normativa sulla sicurezza;
  • Elementi di informatica;
  • Elementi di psicologia (ruoli, funzioni, dinamiche dei gruppi), metodologia del lavoro sociale e sanitario, aspetti psicorelazionali ed interventi assistenziali in rapporto alle specificità dell’utenza;
  • Elementi di etica professionale;
  • Elementi di dietetica.

Esame finale: per essere ammessi all’esame finale, che si tiene presso le nostre sedi alla presenza di commissari nominati da Regione Lombardia, è necessario

  • Aver frequentato almeno il 90% delle ore totali del corso;
  • Aver superato positivamente il tirocinio e la parte teorica del corso.

Certificazione rilasciata: Attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario valida su tutto il territorio nazionale.

Al termine del corso: Fondazione Luigi Clerici è accreditata in Regione Lombardia anche per l’area lavoro, pertanto il nostro staff ti supporterà nella ricerca dell’occupazione più adatta alle tue esigenze; entro sei mesi dal termine del corso oltre l’80% dei nostri corsisti ha trovato un’occupazione.

Scarica la locandina

Per maggiori informazioni scrivi a: sociosanitario@www.clerici.lombardia.it

Sedi di realizzazione: Abbiategrasso, Besana Brianza, BrugherioLeccoLodiMerateMilano BelloniMilano MontecuccoliMortaraParabiagoPaviaSan Giuliano Milanese.

Logo Area Servizi alla Persona - Fondazione Luigi Clerici